Martedì, 25 Aprile 2017 06:47

Atletica - Al Tesolin di Aosta, disputata la seconda giornata del Grand Prix Giovanile

Scritto da  Fidal VdA
Vota questo articolo
(0 Voti)

 

Domenica 23 aprile, al campo Tesolin di Aosta, organizzata dall'Atletica Calvesi, si è tenuta la seconda tappa del Grand Prix Giovanile, promosso dal Comitato regionale di Atletica Leggera con il contributo di due importanti sponsor, Ideal Car Peugeot e Gros Cidac. Impegnati, Under 14, 16 e 18, ovvero Ragazzi, Cadetti e Allievi, che hanno fatto registrare 184 presenze gara e alcuni risultati decisamente interessanti.

Per il gruppo velocità, della categoria Ragazze, impegnate in questo appuntamento nella prova dei 150 metri, il podio è stato occupato dalla vincitrice Sofia Rollandin (Atl. Saint-Christophe) 22”03, dalla compagna Giulia Missana, seconda con 22”17 e Ludovica Moretto (Calvesi), terza con 22”52. Per il gruppo Salti, con il quadruplo in programma, le prime tre classificate sono state, Emma Dalla Rosa (Calvesi) con 8m94, Silvia Paris (Pont Donnas) con 8m87 e Sofia Rollandin (Atl St-Christophe) 8m86. Il settore lanci, ha visto le Ragazze impegnate nel lancio del disco dove le migliori sono state Alice Pacchiodi (Calvesi) con 14m51, Letizia Gagliardi (Cogne) con 12m99 e Claudia Bernero (Calvesi) con 12m25. La prova dei 2km di marcia, valida per il gruppo mezzofondo ha visto conquistare i primi tre posti Silvia Paris (Pont Donnas) con 14'20”19, Valentina Capone (Calvesi) 14'50”04 e Sophie Brumin (Calvesi) 15'00”64.

Venendo al settore maschile, sempre della categoria Ragazzi, i 150 metri, validi per il gruppo velocità, hanno visto distinguersi Emanuele Frau (Cogne) con 21”70, Alessio Turino (Pont Donnas) 22”08 e Pietro Pacchiodi (Calvesi) 22”17. Il gruppo salti, con il salto in lungo, ha visto le migliori performance di Pietro Pacchiodi (Calvesi) 4m51, Jacopo Ronco (Atl St-Christophe) 4m35 e Federico Vierin (Calvesi) 4m29. Il settore lanci, con il Vortex, ha visto sui primi tre gradini del podio Federico Vierin (Calvesi) 42m40, Pietro Pacchiodi (Calvesi) 37m09 e Andrea Aresca (Cogne) 35”87.

Salendo di categoria, tra i Cadetti il settore velocità ha visto la prova degli 80hs dove Sara Rollandin (Atl St-Christophe) si è imposta con 14”80, davanti a Sara Lorenzini (Calvesi) 14”96 e Sofia Mancini (Calvesi) 15”01. Bella prestazione, nei salti, per la lunghista Clarissa Giannattasio (Atl St-Christophe) che si è avvicinata ai 5metri, atterrando a 4m91, davanti a Melissa Genestrone (Cogne) 4m75 e Sofia Mancini (Calvesi) 4m63. I lanci, con il martello, hanno visto il podio composto da Martina Turino (Pont Donnas) con 21m05, Valentina Boria (Pont Donnas) seconda con 20m78 e Melissa Genestrone (Cogne) terza con 20m50. I 2000 metri, rientranti nel gruppo del mezzofondo, hanno visto protagoniste Elena Perego (Calvesi) 7'30”34, Margherita Facchini (Atl St-Christophe) 8'06”82 e Camilla Villanese (Pont Donnas) 8'38”15.

Passando al settore maschile Cadetti, il miglior risultato di giornata lo ha ottenuto Alexander Garbinato (Pont Donnas) che si è imposto nei 100hs (gruppo velocità) con il tempo di 15”26, precedendo Gabriele Adorni (Calvesi) 15”64 e Leonardo Gallucci (Atl St-Christophe) 17”41. Dal settore salti, nelle due prove in programma, alto e asta, si è imposto, partecipando ad entrambe, Giacomo Lanza (Calvesi) che ha realizzato i suoi personali in entrambe le prove, con 1,50 (alto) e 2m10 (asta); in seconda posizione si è inserito il vincitore del salto in alto, Nikolaij Tamborin (Calvesi) 1m59 ed in terza, il secondo classificato dell'alto, Gabriele Adorni (Calvesi) con 1m56. Il gruppo lanci ha proposto il lancio del martello dove il terzetto di testa è composto da Alessandro Casadei (Cogne) 21m88, Mathieu Linty (Cogne) 18m18 e Folco Gabriele (Cogne)17m14. I 2000 metri (gruppo mezzofondo) hanno visto porsi in evidenza Giacomo Coquillard (Calvesi) 6'52”53, Jean Xavier Villanese (Atl Monterosa) 7'18”62) e Diego Yon (Pont Donnas) 7'30”62.

Passando alla categoria Allievi, per la classifica del Grand Prix, sono stati premiati le migliori tre prestazioni assolute. In campo femminile si è posta in bella evidenza la velocista Micol Turato (Cogne) che ha vinto la prova dei 150metri con il crono di 19”92 (758 punti), davanti alla compagna di club Ileana Ottolenghi che nel salto con l'asta ha migliorato il proprio personale, con 3m10 (710 punti), il terzo miglior risultato è di Sofia Sergi (Calvesi), seconda classificata nei 150metri con il personale di 20”66 (663 punti). Nelle singole prove, si sono imposte Florencia Mazzarello (Pont Donnas) nel getto del peso con 11,93 e Sofia Sergi (Calvesi) nei 600metri con 1'54”53

In campo maschile, su tutti, ha brillato Simone Seyni Faye (Cogne) protagonista nei 150metri vinti in 17”40 (845 punti); alle sue spalle, i compagni di gara (150 metri) Gianluca Servodidio (Calvesi) 18”13 (715 punti) e Leonardo Bertolin (Cogne) 18”67 (626 punti).

Da segnalare anche i successi ed i miglioramenti di Jerome Romano (Cogne) nei 600 metri con 1'29”78, Simone Locatelli (Calvesi) nell'asta con 3m10 e il torinese del Cus Matteo Pautasso, vincitore nel getto del peso con 12m54.

 

Il prossimo appuntamento con il Grand Prix Giovanile è in programma già per la prossima settimana, domenica ad Aosta, con la terza prova per Ragazzi, Cadetti e Allievi e lunedì 1° maggio, a Saint-Christophe, con la seconda prova per la categoria Esordienti.

Letto 24 volte

Info SportVallée